Sentiero 12: Alla Scoperta del Pezo de Gazolin

Il sentiero conduce fino a Fondovalle. Dalla località Doss dei Laresi (1280 m), raggiunta con la cabinovia da Cavalese oppure da Fondovalle, si imbocca a destra la strada forestale che si dirama gentilmente verso la magica zona di Salanzada, a 1.057 metri di altitudine, seguendo il sentiero L10. Una volta giunto all’Agritur Salanzada, un incrocio di emozioni e sapori ti attende, dove troverai il segnale che ti condurrà a sinistra sul sentiero 12 Alla Scoperta del Pezo del Gazolin. Dopo circa 200 metri, si svolta a destra e si raggiunge la graziosa baita Le Mandre. Lungo il percorso, la segnaletica indicherà il famoso “Pèzo del Gazolin”, un albero maestoso che ogni anno si protende verso il cielo di qualche centimetro. Guardando il diametro del suo tronco, cresciuto di un centimetro alla volta, non si può fare a meno di immaginare come sarà fra 100 – 200 anni!

Si continua il viaggio e presto si arriva nella meravigliosa zona pic nic, dove ci si può concedere una pausa rigenerativa in mezzo alla natura. Proseguendo, il sentiero conduce alla Cascata di Cavalese, un gioiello naturale che merita assolutamente una visita! Si seguono le indicazioni e si imbocca la ciclabile (sentiero 13 Sulle Tracce della Storia) e infine si arriva alla stazione di Fondovalle, pronta a condurre di nuovo a Cavalese con la cabinovia, portando nel cuore il ricordo di questo incantevole viaggio tra le meraviglie della natura.

 

Informazioni sul sentiero:

Difficoltà: Facile

Partenza: Stazione di Fondovalle con la cabinovia

Arrivo: Stazione di Fondovalle 

Dislivello discesa: 420 metri

Durata: in bici 1.5 ore circa

Note: le strade sono frequentate anche da mezzi forestali. È importante mantenere una velocità moderata. 

Resta in contatto,
stay tuned

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le news di Alpe Cermis: eventi e appuntamenti, sulle nostre piste da sci, escursioni, itinerari e tanto altro.