Orizzonti Dolomitici

Orizzonti Dolomitici

L’Alpe Cermis propone un nuovo itinerario che parte da Villaggio Cermis, a 2.000 metri, tra molteplici casette in legno col tetto a punta. Il percorso porta nel silenzio, lontano dal vociare allegro degli sciatori e vicino alla natura. Guadagnando quota, la vista si apre grandiosa verso le più belle cime della valle di Fiemme e dei dintorni: il Latemar, il Catinaccio, la sagoma inconfondibile delle Pale di San Martino, il Sella. L’arrivo è in loc. Paion del Cermis, 2.200 metri, una terrazza naturale con vista a 360°. Qui il panorama è da instagrammare subito: la Marmolada, il Cevedale, il Sassolungo si aggiungono alla lista delle vette top che circondano questo luogo meraviglioso. Ma non sono solo queste! A voi il piacere di scoprirle tutte, grazie al punto di osservazione “Panoramio 360°”, un pannello che permette di identificare e dare un nome alle meraviglie che colmano lo sguardo. Il rientro può avvenire lungo lo stesso percorso, o si può approfittare della seggiovia.

Direzioni da seguire:

La partenza dell’itinerario si trova a monte delle due cabinovie che da Cavalese portano fino a 2.000 metri: cabinovia Cavalese – Doss dei Laresi e cabinovia Doss dei Laresi – loc. Cermis. Il viaggio richiede circa 20 minuti, dopodiché, giunti alla partenza, si dimenticano gli impianti di risalita e si prosegue a piedi. Per imboccare il percorso è necessario attraversare il “Villaggio del Cermis”, una serie di piccoli chalet privati estremamente suggestivi. Puntando verso la cima del Cermis, i cirmoli carichi di neve che proteggono il villaggio si diradano fino a lasciare spazio a bassi arbusti e alla vista: il bosco si apre come una finestra verso la parte orientale della valle di Fiemme, fino alla Marmolada. Ma più ci si alza, più il panorama diventa a 360 gradi, abbracciando ben 11 gruppi dolomitici: Brenta, Latemar, Catinaccio, Sassolungo, Sella, Marmolada, Cristallo, Antelao, Pelmo, Civetta, Pale di S.Martino. La camminata non presenta particolari difficoltà. Dopo un tratto di terreno più scosceso, si risale paralleli alla pista da sci fino a raggiungere i 2.200 metri del Paion del Cermis. A pochi passi dal rifugio c’è il punto di osservazione delle cime e dei gruppi montani “Panoramio 360°”.

Resta in contatto,
stay tuned

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le news di Alpe Cermis: eventi e appuntamenti, sulle nostre piste da sci, escursioni, itinerari e tanto altro.